JFK e Jacqueline Bouvier una coppia da rotocalco

John Kennedy sposò Jacqueline Bouvier il 12 settembre 1953. Sia Kennedy che la moglie Jacqueline erano molto giovani rispetto alle precedenti coppie presidenziali e furono molto popolari per il loro modo di interpretare la loro vita di coppia e per la capacità di circondarsi di un numero elevato di persone che derivavano da ambienti della cultura, dello spettacolo e dell’arte. Venne loro tributata un’attenzione più simile a quella riservata a cantanti rock e alle stelle del cinema, più che a un politico e a sua moglie.

Influenzarono persino la moda dell’epoca e loro fotografie comparivano spesso in tantissimi rotocalchi patinati. I Kennedy portarono una nuova atmosfera nella Casa Bianca, erano convinti che la sede Presidenziale fosse un luogo dove celebrare la storia, la cultura e le conquiste americane. Invitarono regolarmente artisti, scrittori, scienziati, poeti, musicisti, atleti e vincitori di Premi Nobel, rendendo la casa del Presidente la casa di tutti gli americani che erano in grado di amplificare il nome della nazione. 

Jacqueline riadattò anche quasi tutte le stanze della Casa Bianca con nuovi arredi e tantissimi oggetti d’arte. La Casa Bianca sembrò anche un luogo più gioioso, anche per la presenza dei due figli piccoli: Caroline e John Jr. (il cui nome nel corso del tempo sarebbe poi diventato John-John). Nel prato antistante la Casa Bianca, i Kennedy fecero realizzare una nursery, una piscina e una casetta sull’albero per i bambini.

Dietro la facciata elegante, anche la vita privata dei Kennedy conobbe qualche tragedia, come la morte del figlio Patrick. Il carisma che Kennedy e la sua famiglia irradiavano unita alla puntigliosa ed attenta selezione dei collaboratori più stretti, valsero alla sua amministrazione l’appellativo postumo di “Camelot”, che indirettamente lo dipingeva come l’amato Re Artù.

John Fitzgerald Kennedy e la moglie Jackie Bouvier hanno avuto 4 figli e la loro vita come genitori non sempre è stata un’esperienza felice.

  • Arabella, che è nata morta nell’agosto del 1956;
  • Caroline Bouvier Kennedy, nata nel 1957, si è sposata nel 1986 con Edwin Arthur Schlossberg ed ha avuto a sua volta 3 figli (Rose nel 1988, Tatiana nel 1990 e John nel 1993);
  • John Fitzgerald Kennedy Jr. (John-John), nato nel 1960 e morto nel 1999 in un incidente aereo.
  • Patrick Bouvier Kennedy, nato nell’agosto 1963 e morto dopo 2 giorni per una malattia delle membrane ialine.

Per vivere le atmosfere della famiglia Kennedy e non solo, vi suggeriamo di passare qualche giorno a Washington e se possibile di visitare “La Casa Bianca”. Va detto che a seconda delle amministrazioni che si alternano, la casa Presidenziale viene aperto o meno al pubblico esterno. Ma se questo non fosse possibile di certo vi suggeriamo di camminare per la città di Washington che è un museo a cielo aperto nel quale ogni angolo della città racconta la storia degli Stati Uniti.

Marco Cisini

FONTI:

https://it.wikipedia.org/wiki/Jacqueline_Kennedy_Onassis

https://youmanist.it/categories/cultura/mostra-milano-kennedy

https://it.wikipedia.org/wiki/Cimitero_nazionale_di_Arlington

https://it.wikipedia.org/wiki/Casa_Bianca

vai all’articolo principale

vai all’articolo successivo