I Beatles a Praga

A Praga i beatles non moriranno mai!

Praga, una delle città più belle che mi sia capitato di visitare, regala grandissime emozioni e tante soddisfazioni, dalla birra al fascino delle sue architetture che la rendono unica nel suo genere, una città che porta con sè una storia antica e riti che si tramandano di generazione in generazione.

Quanti di voi abbiano visitato la capitale della Repubblica Ceca, avranno sicuramente notato come le chiese siano una tappa obbligatoria e così pure Ponte Carlo, uno dei ponti più famosi al mondo, a guardare bene ognuno di questi luoghi cela particolari curiosi e suggestivi.

…ma una delle cose che mi ha colpito di più è stato un muro, non un muro qualsiasi, bensì una parete sulla quale è stato raffigurato il volto di John Lennon, determinando per sempre la presenza del cantante in questa meravigliosa città.

Già dagli anni ’80 questo muro divenne un simbolo di pace, su di esso venivano scritte frasi tratte dai testi della banda di Liverpool ed ovviamente al regime comunista dell’epoca questa cosa non andava molto giù. Ma nonostante le avversità politiche del momento un gruppo di giovani fanatici della pace (e del gruppo stesso) continuò imperterrito a disegnare e scrivere le strofe di uno dei gruppi più famosi di sempre.

Il muro dei Cavalieri di Malta

Il muro è di proprietà dei Cavalieri di Malta (che permettono tutt’oggi che esso sia dipinto e scritto) e si trova in Velkopřevorské Náměstí, piazza del Gran Priorato, nel quartiere di Malá Strana.

Per un pacifista come me è stato come una rivelazione: un cantante come John Lennon non morirà mai e rimarrà sempre nel cuore della popolazione ceca.

Davide Cisini

DJ Silver Music Radio