Storie d’amore leggendarie dell’Asia per San Valentino – Filippine: Daragang Magayon e Panganoron

I tragici amanti Daragang Magayon e Panganoron sono stati immortalati nelle Filippine non solo come un popolare racconto popolare, ma anche come un vulcano attivo e minaccioso che prende il loro nome, portando un nuovo significato al termine una calda storia d’amore.

Daragang Magayon, che significa bella fanciulla, era l’unica figlia di Makusog, un grande capo di Rawi. La bella fanciulla divenne presto una bella donna ed era ricercata da uomini in lungo e in largo. Ma Daragang Magayon non era interessato a nessuno, nemmeno Pagtuga, un grande cacciatore e il capo degli Iniga che la inondava sempre di regali costosi.

Un giorno, mentre faceva il bagno nel fiume Yawa, Panganoron, figlio di un capo della regione del Tagalog, la vide. Era così affascinato dalla sua bellezza che scivolò e cadde nel fiume. Una volta sommerso, notò che Daragang Magayon non stava effettivamente facendo il bagno, ma stava annegando e lottando per la propria vita. Entrando in azione, Panganoron la salvò e la storia d’amore tra loro era iniziata.

Panganoron propose, e con la benedizione del padre della ragazza, il palcoscenico era pronto perché la coppia potesse vivere felici e contenti … se solo la vita e l’amore fossero così semplici.

Dopo aver appreso del fidanzamento di Panganoron e Daragang Magayon, Pagtuga era furioso. Ha catturato il padre della ragazza, Makusog, e lo ha tenuto in ostaggio, chiedendo che sua figlia sposasse invece Pagtuga. Nel tentativo di salvare la sua sposa e suo padre, Panganoron condusse i suoi guerrieri in una battaglia contro Pagtuga. Dopo una brutale e sanguinosa battaglia, Panganoron sconfisse il suo rivale e uccise Pagtuga.

Dopo la battaglia, Daragang Magayon, che aveva assistito allo spettacolo con paura, corse tra le braccia del suo amante per un bacio. Mentre si abbracciavano, uno dei guerrieri di Pagtuga scoccò un’ultima freccia che andò dritta nel cuore di Panganoron uccidendolo all’istante ancora nell’abbraccio del suo amante. In una svolta shakespeariana, Daragang Magayon nel realizzare che il suo amante era morto non poteva sopportare di vivere un altro giorno senza di lui, così prese un coltello dalla sua cintura e lo ficcò nel suo cuore chiamando il suo nome con il suo ultimo respiro mentre moriva.

Per onorare il loro amore e la loro eredità, Makusog seppellì insieme la giovane coppia. Dalla loro tomba cominciò a crescere una bellissima montagna con dentro il fuoco. Il vulcano è diventato impressionante e bello come Daragang Magayon, e si dice che le nuvole circostanti siano il suo amante, Panganoron.

Nel gennaio 2018 Mt. Mayon, come è ora noto il vulcano, scoppiò. La gente del posto ha affermato che le nuvole e il fumo attorno al vulcano in eruzione hanno creato una visione dei due amanti stretti in un ultimo abbraccio.

Fonte: Secret Retreat Blog – https://www.secret-retreats.com/blog